Monumenti ai caduti di Treviso

www.instagram.com/p/CjPPYp7IgqX/

Monumenti ai caduti di Treviso

Il primo sabato autunnale di ottobre, nonché il primo giorno del mese, seguo la strada che da Ponte Garibaldi attraversa Viale J. Tasso, arrivando fino alla curva di ponte “Dea Goba” dove, nel bel mezzo del viale, c’è un’area verde tra la strada e le mura cittadine. Proprio in questa bella zona green, oltre a un parco giochi recitando per i nostri amici a 4 zampe, c’è un’ulteriore area dedicata alla memoria dei Genieri e Trasmettitori di Treviso, caduti nelle varie guerre. Il monumento fu posto lì il 12/06/2010 e retto da una pietra con adiacente una lastra, sempre in pietra, con scritto “ANGET TREVISO Sez. M.O.V.M. Magg Mario FIORE – Ai Genieri e Trasmettitori Caduti in tutte le Guerre e nelle Missioni di Pace. Treviso 12.6.2010”. Sormontata a sua volta da una lastra in ferro raffigurante due soldati. Al loro fianco un’asta con la bandiera italiana.

Li affianco, collocata poco dopo, un secondo monumento dedicato al “Fante d’Italia”, dono dell’associazione Nazionale il Fante, sezione di Treviso.

#benphotostorie #ontheroad #cuoreepassione #trevisochapter #harleydavidson #photoreporter #adventurejournalist #scattalapassione #documentaryphotography #zainoinspalla #linvingroads #inmotoallinfinito #buonastrada #hdtreviso #hogsnaps #saliaborgo #borghiitalia #turistipercaso #harleyitalia #grupponequellidellhd #hogemea #aif #fotografo #canonphotography #canonitalia #bikerslife

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: